blank

ISCRITTI E PEC

Evidenza

Si ricorda che il  Decreto Legislativo n. 185/2008, art. 16 comma 7, convertito con Legge n. 2 del 2009 ed il successivo Decreto Legge 18 ottobre 2012, convertito con modificazioni dalla Legge 17 dicembre 2012, ha introdotto l’obbligo da parte di tutti i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con Legge dello Stato, come gli OPI, di attivare e comunicare il proprio indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) agli Ordini o Collegi professionali di appartenenza.

L’obbligo riguarda tutti gli iscritti, indipendentemente dal fatto che esercitino effettivamente la professione e dalle modalità con cui la stessa viene esercitata.

Si tratta dunque di un preciso dovere giuridico a carico dell’iscritto, che non può rifiutarsi di attivare una casella PEC personale: la mancanza di PEC costituisce una violazione di norma di legge.

L’ Ordine ha l’obbligo si inserire nel Registro INI-PEC (l’Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico che raccoglie tutti gli indirizzi di PEC delle Imprese e dei Professionisti presenti sul territorio italiano (art. 16 DL 185/2008)), gli indirizzi PEC dei propri Iscritti.

Si invitano pertanto gli iscritti che ne sono sprovvisti, ad attivare un proprio indirizzo PEC ed a comunicarlo formalmente all’OPI di Lucca (con messaggio trasmesso via PEC), prima possibile.

Grazie e cordiali saluti.  Dott.ssa Catia Anelli – Presidente OPI di Lucca

Menu